Ringiovanimento delle mani

Con il tempo che passa, per diverse deficienze di micro o macro nutrienti, per cause metaboliche, immunitarie, vascolare, l’esposizione prolungata ai raggi solari, le mani possono rovinarsi e presentarsi :

  • con la cute più sottile e trasparente;
  • vasi sanguigni e i tendini evidenti;
  • un aspetto scarno per l’ipotonia muscolare locale;
  • difformi, asimmetriche per la presenza della rizzo aratosi;
  • presentare la comparsa di diverse macchie pigmentarie.

I trattamenti sulle mani

  • peeling per esfoliare e rigenerare la cute;
  • eliminazione delle macchie con l’applicazione di diverse sostanze, bisturi elettrico oppure plexer;
  • iniezioni locali con la tecnica e il materiale adatto per rivitalizzare e ristrutturare la zona;
  • iniezioni locali per rimodellare, rifare il cuscinetto perso, per ricreare il volume.

Concludo sempre con la cura generale, la rieducazione alimentare e comportamentale.

Materiali utilizzati nel ringiovanimento delle mani

Non dobbiamo dimenticare che l’età di una donna si legge su collo, mani e décolleté.