Rimodellamento degli zigomi e dell’ovale del viso

Durante la giovinezza le guance hanno più volume, sono più turgide, ben distese, lisce, ben definite, caratteristiche che con il passare del tempo vengono a mancare a causa del foto e crono invecchiamento oppure per abitudini alimentari sbagliate, malattie o perdita di peso.

Il tessuto sottocutaneo adiposo sopratutto la bolla di Bichat tende a ridursi a cedere verso il basso dando un aspetto sciupato e più vecchio al viso.

Questo inestetismo può essere corretto tramite un trattamento medico estetico basato su diverse tecniche per rimodellare gli zigomi, le depressioni, gli allineamenti e il contorno del viso.

Cosa si può trattare ?

Un viso che necessita di un ringiovanimento globale oppure marcato da depressioni, rughe, solchi, asimmetrie, atrofie, lassità, viso che ha perso i lineamenti naturali per il cedimento cutaneo, sotto cutaneo e muscolare, per il riassorbimento osseo mandibolare.

Il medico in questo caso diventa un vero e proprio scultore del volto umano.

Concludo sempre con la cura generale, rieducazione alimentare e comportamentale.

Materiali utilizzati per rimodellare il viso

  • Acido ialuronico 
  • Acido  polilatticoun polimero dell’acido lattico, biodegradabile, riassorbibile, inerte immunologicamente. È un materiale utilizzato anche in chirurgia sotto forma di fili di sutura riassorbibili, per la fabbricazione degli stent vascolari sopratutto coronarici. È considerato totalmente atossico, sicuro e mai dannoso per il nostro organismo.
  • Idrossiapatite di calcio – Radiesse è il principale componente minerale delle ossa e denti. È un biomateriale riassorbibile utilizzato da più di 20 anni in oftalmologia, otorinolaringoiatria, odontoiatria, ortopedia, neurochirurgia, chirurgia plastica e ricostruttiva. È biodegradabile, non allergico.

Risultato Viso tonico, fresco, ringiovanito e delineato rispettando totalmente la naturalezza

Quanto dura il trattamento?

Il trattamento di rimodellamento di zigomi e ovale del viso ha una durata nel tempo di quasi un anno; se si usa acido polilatico la durata del trattamento è superiore.

Il rimodellamento delle zone desiderate viene attuato senza alterare i lineamenti originali.