PEELING

La cute si esfolia in modo normale, fisiologico e i peeling chimici sono sempre stati utilizzati per stimolare la rigenerazione e il ringiovanimento cellulare.

Il peeling (da non confondere con il gommage , lo scrub o con altri diversi "esfolianti "che si usano a domicilio) è un trattamento medico ambulatoriale, indolore  che consiste in un’applicazione locale cutanea di uno o un insieme di principi attivi per accelerare in modo controllato l'esfoliazione degli strati superficiali cutanei danneggiati, ispessiti, macchiati ecc.

INDICAZIONI:

Tutti i tipi di pelle del viso, collo, décolleté, il dorso delle mani, le spalle, i gomiti, arti superiori e inferiori, le ginocchia, i  piedi e il corpo in genere.Per cancellare le rughe fini superficiali, ispessimenti, per ridare luminosità e tono a una cute spenta , ipotonica.
Per il ringiovanimento cutaneo.Per diverse forme di acne, discromie, ipersecrezione sebacea, cheratosi e diversi altri inestetismi causati dal tempo che passa e dal sole.

MATERIALI:

Acido glicolico 30 - 70%, acido salicilico, acido ascorbico,acido tioglicolico, fenolo, soluzione di Jessner ,acido mandelico,  acido piruvico, acido lattico, tricloracetico, resorcina,  acido retinoico, acido ferulico, ferulac peeling (acido ferulico + floretina +retinolo+ceramidi), peeling a base di nuove miscele caratterizzate da un effetto '' booster''.

La nanotecnologia, ha permesso di utilizzare un misto di acidi, a concentrazioni nanometriche molto basse rispetto alle formulazioni tradizionali. Il grosso vantaggio è la possibilità di usarlo tutto l'anno solare. Si devono fare 1 seduta ogni 20 giorni per 4 volte.

 


Di seguito un esempio prima e dopo il trattamento.
Image
La nanotecnologia, ha permesso di utilizzare un misto di acidi, a concentrazioni nanometriche molto basse rispetto alle formulazioni tradizionali. Il grosso vantaggio è la possibilità di usarlo tutto l'anno solare. Si devono fare 1 seduta ogni 20 giorni per 4 volte . 

Controindicazioni

Processi infiammatori locali, herpes in fase attiva, grave malattie autoimmuni, psoriasi, vitiligine,eritema, cicatrici chirurgici recenti, fototipi a rischio, cute estremamente sottile, delicata, gravidanza, allattamento. 

Disagi post peeling:eritema, crosticine, la cute più scura per qualche giorno, esfoliazione per qualche giorno.

Risultato:la cute, fresca, levigata, compatta, tonica e soprattutto molto luminosa.