TRATTAMENTO DELLE OCCHIAIE

Gli occhi rappresentano una zona importante del viso dove si vedono i primi segni dell' invecchiamento per la formazione delle rughe, cambiamenti di colore della palpebra inferiore, la formazione delle occhiaie o borse,perdita della luminosità e della vivacità dello sguardo che danno un aspetto spento ,stanco al viso. Anche le persone giovanissime possono avere degli inestetismi nella zona perioculare come occhiaie, solchi lacrimali, la cosi detta‘’ valle delle lacrime ‘’ oppure borse.

Le occhiaie e i solchi lacrimali sono più frequenti nelle persone giovani e le borse nelle persone più avanti con gli anni.

Le cause sono diverse: predisposizione famigliare, la presenza di una patologia, alimentazione squilibrata, carenza o l’eccesso di diverse sostanze, abuso di alcool, tabacco, il consumo di droghe, una vita stressante, irregolare con notti insonni o stanchezza cronica.
Il crono e il foto invecchiamento comportano un assottigliamento cutaneo palpebrale, una diminuzione del tessuto sottocutaneo, un’ ipotonicità muscolare orbicolare, una riduzione della secrezione sebacea locale che portano alla formazione delle borse, occhiaie e delle cosiddette zampe di gallina.

La concavità sotto gli occhi è dovuta anche a modifiche della struttura ossea e del tessuto mole.In questo modo si crea una depressione e un appiattimento delle guance ,che può contribuire a dare un ''aspetto stanco''.

Il colore bluastro, grigiastro, macchiato della zona è dato dalla stasi e dalla difficoltà micro circolatoria locale.
L'infiltrazione locale con idrossiapatite di calcio fa parte del trattamento soft,non chirurgico con dei risultati d'avvero molto,molto belli e naturali (vedi foto).

Con la tecnica del riempimento, si crea un tappeto sottocutaneo uniforme che rende invisibile la depressione creata dalle occhiaie, e dal solco lacrimale.

Ho rinunciato da anni al uso del acido ialuronico perché l’inconveniente in questo caso, consiste proprio nella sua capacita di richiamare l’acqua creando un edema locale duraturo, anche per anni. In più l'acido ialuronico, essendo un filler trasparente non schiarisce il colore scuro tipico delle occhiaie.
Per questo motivo preferisco l’idrossiapatite di calcio, un prodotto sicuro ( si trova nel nostro organismo,è uno dei componenti principali delle ossa e denti) è stabile, denso,non richiama acqua, non crea edema e grazie al suo colore bianco schiarisce molto il colore grigiastro delle occhiaie. Stimola la produzione del collagene endogeno e la correzione della zona trattata che dura 12-18 - 24 mesi.

Il trattamento locale di per sé non è doloroso, non ha controindicazioni, non ci sono effetti collaterali(raramente un piccolo livido o versamento reversibile in 5-6 giorni ) e il risultato è immediato, dando allo sguardo e al viso quella freschezza persa.

Come sempre alla terapia locale associo la cura generale accompagnata da diversi consigli adatti alla persona, alla patologia di base se presente,al tipo d’invecchiamento.

Di seguito alcuni esempi prima e dopo il trattamento.

Image
Image